Termini e condizioni

Supralift è una piattaforma Internet per la vendita e l'acquisto in linea di beni usati, in particolare carrelli per trasporto, ("Oggetti") attraverso il Web nel settore Business to Business.

Possono partecipare alla piattaforma produttori e rivenditori di attrezzature per trasporto (in seguito denominati collettivamente "Rivenditori") e compratori del settore ("Clienti finali").

Il rivenditore che intende mettere in vendita un oggetto ("Offerente") può offrirlo sul mercato per clienti finali a clienti finali. La vendita può avvenire, a scelta dell'offerente, attraverso un'asta online ("Asta") e/o mediante un'offerta nelle pagine del sito Internet di Supralift ("Inserzione"). Nella modalità Inserzione il contratto viene stipulato direttamente tra l'offerente e i potenziali acquirenti, senza alcun intervento ulteriore da parte di Supralift

I. Generalità

1. Registrandosi, il partecipante autorizza Supralift a raccogliere, inserire nel proprio database e utilizzare i propri dati personali, nonché a divulgare il proprio nome utente nell'ambito delle modalità di vendita Asta e Inserzione. La registrazione è gratuita, l'accesso alla piattaforma avviene indicando nome utente e password. Tutti i dati riferiti al partecipante vengono inseriti nel database e utilizzati all'unico scopo di avviare trattative commerciali, oltre che per la gestione della piattaforma. Tale autorizzazione può essere revocata in qualsiasi momento a mezzo lettera o e-mail all'indirizzo service@supralift.com.

2. Per i clienti finali la registrazione viene effettuata direttamente in Supralift online. Per loro la registrazione è gratuita. Per i rivenditori la registrazione avviene invece a mezzo lettera indirizzata a Supralift. Gli addetti di Supralift verificheranno in seguito presso la sede del rivenditore se questi soddisfa i requisiti di qualità di Supralift. Qualora l'interessato fosse già noto a Supralift, tali indagini possono essere svolte anche telefonicamente. Se il rivenditore soddisfa i requisiti, ottiene l'autorizzazione da Supralift.

3. Con l'invio della richiesta di registrazione il partecipante garantisce di essere un'impresa. Il partecipante dovrà dare immediata notifica a Supralift di eventuali variazioni intervenute rispetto alle informazioni segnalate. Il partecipante non può rivendicare alcun diritto di accesso alla piattaforma. Supralift si riserva di revocare l'autorizzazione all'accesso in caso di false dichiarazioni o abuso.

4. Il partecipante si identifica per mezzo del proprio nome utente e della propria password. Per mezzo di misure appropriate egli deve tutelare la riservatezza di tali informazioni, in modo che nessuna persona non autorizzata possa accedere in modo attivo alla piattaforma senza il suo consenso. Successivamente alla registrazione, nome utente e password vengono trasmessi da Supralift ai partecipanti.

5. L'offerente può scegliere se vendere l'oggetto con l'opzione di vendita all'asta (Asta) direttamente tramite Supralift, o presentare solo un'offerta non vincolante attraverso la piattaforma di Supralift (Inserzione).

II. Clausole particolari per l'opzione "Asta"

1. Nell'opzione "Asta" viene effettuata una vendita all'asta degli oggetti in nome e per conto dell'offerente ("Procuratore del bene") ad opera di Supralift GmbH & Co KG ("Banditore").

2. Il partecipante all'asta che deposita un'offerta è a questa vincolato fino alla presentazione di un'offerta maggiore, oppure, in mancanza di una tale offerta, fino alla chiusura dell'asta. Il procuratore del bene mette a disposizione l'oggetto in forma esclusiva, ai soli fini della vendita all'asta. Fino alla presentazione della prima offerta da parte di un partecipante egli può, tuttavia, modificare o ritirare l'offerta. Successivamente alla presentazione della prima offerta non sono più ammesse variazioni.

3. L'oggetto è aggiudicato al miglior offerente, quando prima dell'aggiudicazione non sia fatta pervenire un'offerta maggiore. Il procuratore del bene ha facoltà di stabilire una eventuale base d'asta. In presenza di più offerte di pari entità, si aggiudica l'oggetto l'offerta presentata per prima. L'orario di chiusura dell'asta è stabilito esclusivamente dall'ora di sistema della piattaforma d'asta di Supralift.

4. Successivamente all'aggiudicazione, al compratore vengono notificati nome e indirizzo del procuratore del bene. Per contro, al procuratore del bene vengono comunicati i dati relativi al compratore. Le due parti prendono contatto per definire direttamente i dettagli relativi al pagamento del prezzo d'acquisto, al ritiro della merce e così via.

5. Qualora sussistano dubbi circa la validità dell'offerta maggiore, in particolare anche nel caso in cui il maggior offerente non intenda far valere la propria offerta, fa fede unicamente e in forma vincolante la decisione del banditore, alla quale accettano di adeguarsi tutti i partecipanti all'asta. Il banditore ha la facoltà di dichiarare nulla l'aggiudicazione ed eventualmente rimettere all'asta l'oggetto.

6. Il banditore ha il diritto di aggiudicare un oggetto con riserva o di rifiutare offerte ritenute eccessivamente basse. L'aggiudicazione con riserva non implica alcun diritto all'acquisto dell'oggetto. L'offerente rimane vincolato alla sua offerta per sette giorni di calendario o per un periodo convenuto di comune accordo tra le parti a decorrere dall'aggiudicazione. Il banditore si riserva la facoltà di rifiutare un'offerta per motivi legittimi.

7. I beni acquistati all'asta si intendono trasferiti all'acquirente con la comunicazione a questi dell'avvenuta aggiudicazione a mezzo e-mail, con la quale all'aggiudicatario viene trasferita anche la responsabilità del bene, nonché il rischio di smarrimento accidentale, perdita e danneggiamento del bene medesimo.

8. In caso di inosservanza dei termini di pagamento degli importi stabiliti nel prezzo d'acquisto o di mancato ritiro dei beni acquistati all'asta, una volta trascorso infruttuosamente un congruo periodo di proroga, il procuratore del bene ha diritto a richiedere il risarcimento del danno per inadempimento o a recedere dal contratto. Egli è altresì autorizzato a disporre il deposito dei beni acquistati all'asta anche a spese e a rischio dell'acquirente. L'acquirente è tenuto al ritiro di tutti i beni acquistati all'asta.

9. Il ritiro e il trasporto dei beni acquistati all'asta hanno luogo a spese e a rischio dell'acquirente, salvo diversa indicazione da parte del procuratore del bene. L'acquirente risponde dei danni sopravvenuti alla proprietà del procuratore del bene durante il ritiro e il trasporto. L'accesso all'area in cui si trovano le attrezzature ai fini del ritiro e del trasporto delle stesse avviene a proprio rischio e pericolo. È esclusa qualsiasi responsabilità da parte del banditore o del procuratore del bene.

III. Clausole particolari per l'opzione "Inserzione"

1. Nella modalità di vendita "Inserzione" l'offerente mette a disposizione informazioni sugli oggetti posti in vendita, segnalando, in particolare, un prezzo indicativo. Con ciò l'offerente non presenta una vera e propria offerta in senso giuridico. Le indicazioni da lui fornite sono da intendersi, nel loro complesso, come un invito rivolto ai clienti finali a depositare, a loro volta, offerte giuridicamente vincolanti. L'offerente può ritirare l'invito all'acquisto in qualsiasi momento. Egli non è ad esso vincolato, pertanto gli eventuali interessati all'acquisto non possono rivendicare alcun diritto sulla base delle indicazioni fornite dall'offerente.

2. L'interessato all'acquisto si rivolge direttamente all'offerente che ha presentato l'offerta sul punto vendita. Il contratto viene stipulato direttamente tra il potenziale acquirente e l'offerente, alle condizioni da essi di volta in volta stabilite, senza alcun intervento ulteriore da parte di Supralift. È lasciato a discrezione dell'offerente quale offerta accettare.

IV. Clausole supplementari per le opzioni Asta e Inserzione

1. Per i clienti finali l'uso di Supralift è gratuito.

2. Supralift promuove la stipulazione di contratti tra i partecipanti (Asta) e consente ai partecipanti di avviare contratti di compravendita (Inserzione). I contratti di compravendita si realizzano esclusivamente tra i partecipanti, pertanto tra il procuratore del bene o l'offerente nelle vesti di venditore e l'offerente o il partecipante che deposita l'offerta nelle vesti di compratore. Il rispetto delle normative vigenti in materia di stipulazione ed esecuzione dei contratti è demandato unicamente alle parti contraenti suindicate. Le parti contraenti liberano Supralift a semplice richiesta da qualsivoglia rivendicazione che possa essere fatta valere nei confronti di Supralift da un partecipante in conseguenza e in relazione alle opzioni Asta o Inserzione, nonché alla stipulazione o all'esecuzione dei contratti, fatto salvo il caso in cui Supralift sia tenuta a rispondere secondo quanto disposto in IV.5.

3. Poiché il contratto di compravendita viene posto in essere sempre e comunque tra l'offerente e l'acquirente, Supralift non si assume alcun obbligo di garanzia in relazione agli oggetti venduti. Eventuali obblighi di garanzia sussistono esclusivamente tra il venditore e l'acquirente, sulla base del contratto tra essi stipulato. Le indicazioni incluse nella descrizione fornita dall'offerente, in particolare dati tecnici, dimensioni e quantitativi, o il riferimento a standard di qualità, non costituiscono qualità promesse, salvo nei casi in cui l'offerente abbia esplicitamente fornito indicazioni diverse. In entrambe le modalità di vendita l'offerente può prevedere una garanzia, stabilendone liberamente durata e contenuto. In assenza di indicazioni diverse da parte dell'offerente, l'offerta degli oggetti avviene nello stato di fatto in cui si trovano, con esclusione di qualsiasi forma di garanzia.

4. In caso di inosservanza da parte di un partecipante degli obblighi che gli derivano in virtù delle presenti disposizioni, Supralift è autorizzata ad escluderlo da ogni futura forma di partecipazione alla piattaforma. Supralift si riserva esplicitamente il diritto a richiedere il risarcimento del danno da ciò eventualmente derivatole. Il partecipante si obbliga ad esonerare Supralift per tutti i danni che potrebbero intervenire in Supralift per effetto della presenza di virus o errori nei dati del partecipante.

5. Supralift risponde nei confronti dei partecipanti di violazione degli obblighi contrattuali ed extracontrattuali, in particolare per impossibilità, mora, violazione accertata del contratto, responsabilità precontrattuale e atto illecito, anche per conto dei propri dirigenti e del personale ausiliario limitatamente ai casi di dolo e colpa grave. La responsabilità si limita ai danni tipicamente prevedibili all'atto della stipulazione del contratto, con esclusione della responsabilità per le spese inutilmente sostenute dal rivendicante. Tale esclusione di responsabilità non si applica in caso di violazione colposa degli obblighi contrattuali essenziali, nella misura in cui il raggiungimento dello scopo del contratto è da ciò posto in pericolo.

6. Supralift non si assume alcuna responsabilità riguardo alla disponibilità immediata del proprio sito Internet http://www.supralift.com e non risponde di eventuali imponderabilità in relazione al mezzo Internet. In particolare, Supralift non è responsabile della mancata elaborazione o registrazione delle offerte per problemi tecnici che esulano dalla propria sfera di influenza.

7. In qualsiasi momento Supralift ha la facoltà di revocare al partecipante l'autorizzazione d'accesso alla piattaforma. Il partecipante può disdire la propria partecipazione alla piattaforma di Supralift comunicandolo con preavviso di trenta giorni, fine mese, a mezzo lettera o e-mail all'indirizzo service@supralift.com. Gli obblighi di pagamento nel frattempo maturati permangono comunque.

8. Luogo d'adempimento per i pagamenti a Supralift è Hofheim / Taunus. Se il partecipante è un rivenditore, persona giuridica di diritto pubblico o fondo speciale di diritto pubblico, foro competente per le controversie giuridiche tra Supralift e un partecipante è Francoforte sul Meno. Ciascun partecipante a Supralift può inoltre essere chiamato a rispondere avanti alle autorità giudiziarie del foro generale. Tutti i rapporti giuridici tra Supralift e i partecipanti sono soggetti alle leggi della Repubblica Federale Tedesca, con esclusione del diritto sui conflitti di leggi e della convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale.

9. Le presenti condizioni generali di contratto hanno validità esclusiva. Supralift non riconosce condizioni in contrasto o divergenti presentate dai partecipanti, salvo nel caso in cui Supralift non le abbia esplicitamente approvate in forma scritta. Eventuali modifiche alle presenti condizioni generali di contratto saranno notificate ai partecipanti da Supralift a mezzo e-mail all'indirizzo indicato. In mancanza di opposizione immediata (entro 4 Settimane), le condizioni generali di contratto modificate si intendono accettate. In caso di opposizione, il contratto rimane valido fino alla regolazione delle transazioni in essere al momento delle modifiche sulla base delle vecchie condizioni generali di contratto e si intende con ciò già risolto di comune accordo successivamente alla regolazione di dette transazioni.